Sabato 9 Febbraio, verso le 13 ci siamo incontrati tutti a Quartirolo, e dopo alcuni controlli e un momento di preghiera siamo saliti in macchina e abbiamo iniziato l’uscita!

La nostra meta erano le Case di Civago, al confine tra Emilia Romagna e Toscana, e dopo circa due ore siamo arrivati.

Alla partenza il tempo era soleggiato a Carpi, ma salendo si è fatto più freddo. Dopo essere scesi dalle macchine ci siamo coperti e con gli zaini in spalla in pochi minuti eravamo pronti per la camminata! Il percorso è durato un’ora e mezza.

La salita è stata molto faticosa per via della sentiero innevato e ghiacciato, ma alla fine, stanchi e contenti, siamo arrivati al Rifugio Segheria.

QUESTI SIAMO NOI, AFFATICATI MA FELICI.

Appena entrati siamo andate nelle camere, ci siamo cambiate con vestiti asciutti e abbiamo sistemato zaini e letti.

Dopo siamo scesi per cominciare a fare le nostre attività. Suddivisi in 4 pattuglie, ogni pattuglia doveva preparare un’attività per ogni passaggio per diventare missionario (quest’anno in reparto abbiamo lavorato sulle vocazioni, questa l’abbiamo trattata noi di alta squadriglia in uscita).

Finita la prima attività abbiamo cenato, cucinando con le nostre gavette e i fornelli a gas. Dopo la cena, abbiamo fatto la seconda attività e poi ci siamo messi tutti attorno al fuoco.

Abbiamo riso e ballato tutti insieme e dopo tanto divertimento abbiamo fatto una preghiera e siamo andati nelle nostre camere per la notte.

I Nostri Balli Serali
PRIMA ERAVAMO TUTTI SEDUTI SULLA STACCIONATA,
DOPO QUALCHE PROBLEMA TECNICO SIAMO FINITI TUTTI COSI’

La mattina seguente, dopo esserci svegliati, abbiamo fatto la colazione, servita dai capi. E abbiamo fatto le ultime due attività rimaste.

Infine siamo usciti a giocare nella neve! pranzato tutti insieme, abbiamo preparato gli zaini per il ritorno e pulito il rifugio.

Carichi e vispi, con lo zaino in spalla, siamo scesi lungo il sentiero fatto il giorno prima. Con più ghiaccio e neve di prima, siamo scivolati con molta facilità, alcuni di noi sono caduti, ma si sono sempre rialzati!

 

Claudia Santoriello & Elisa Farina

Riguardo l'autore

Enri grasso

Commenta